5 CAPI CHE ASSOTTIGLIANO LE BRACCIA
COME SI DECIDE IL COLORE CHE SI INDOSSA IN OGNI STAGIONE

10 città simbolo del design internazionale

Molti centri sono note mete turistiche ma esistono anche diverse realtà minori dove artisti ed architetti si sono sbizzarriti durante gli anni….è ora di scoprirli tutti!

10 città simbolo del design internazionale
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
La Redazione di inVIPtus

Se ami il design sicuramente ami scoprire le città del mondo. Sono molte le mete di viaggio, in Italia, in Europa e nel mondo, che ospitano centri urbani ricchi di architettura moderna ed elementi particolarmente creativi, dai quartieri più particolari alle installazioni che non ti aspetti, dalle boutiques minimaliste ai musei d’avanguardia.

 

MILANO, ITALIA

La nota capitale della moda e del design è particolarmente famosa per la sua Fashion Week, per il Salone del Mobile (e ora più che mai anche per il Fuorisalone), momenti che si sono trasformati da pure attività commerciali a polo culturale noto in tutto il mondo. Da non perdere anche il Bosco Verticale, il noto edificio ecosostenibile d’avanguardia.

milan-unsplash

COPENHAGEN, DANIMARCA

È ovviamente la città più grande della Danimarca e ha un aspetto particolarmente nordico e pulito. Nel tempo si è trasformata da villaggio di pescatori a centro avanguardista noto a livello mondiale per i suoi eventi, le sue infrastrutture e i suoi quartieri. Nel 2008 Copenhagen è stata nominata ‘Città del Design’, grazie ai suoi edifici particolari come The Elephant House, il museo Ordrupgaard Art ed il famoso Zoo. A Copenhagen c’è anche il primo Design Hotel al mondo, il Radisson Blu Royal Hotel, sorto nel 1960.

GettyImages-510386190

BILBAO, SPAGNA

Una città davvero imperdibile con il suo Gugghenheim Museum e gli edifici annessi. Qui tutto sa di design e si respira un’aria innovativa e rivoluzionaria, che si sposa bene anche con gli elementi più classici della città. Tra gli ultimi progetti urbani realizzati c’è la penisola dello Zorrozaure, zona riqualificata grazie a Zaha Hadid.

GettyImages-464959510

PITTSBURGH, STATI UNITI

Una città plasmata interamente dalla siderurgia che sembra essere uno dei posti dove si vive meglio negli stati uniti. La ‘steel city’ è avvantaggiata da una densità di popolazione ridotta e dalla posizione particolare. Ora che le fabbriche non fanno più parte degli elementi cittadini, le aree sono state riconvertite in istituti d’arte e gallerie innovative. È la città di Andy Warhol, serve dire altro?

GettyImages-450678173

KAUNAS, LITUANIA

Ecco un valido esempio di un piccolo centro. Kaunas si trova ad un paio d’ore da Vilnius, capitale delle Lituania. È un luogo che attrae numerosi turisti appassionati di storia, dato il centro storico particolarmente ricco. Propone diversi edifici storici, tra i quali un castello dei XIV secolo ed un municipio del XVI secolo. Nel 2016 ha ospitato la Design Week, con grande interesse dei turisti locali e stranieri.

GettyImages-483258540

BUDAPEST, UNGHERIA

È la vera perla dell’Ungheria e merita di essere visitata assolutamente. A Budapest convivono, a occidente, una zona antica e storica (l’area di Buda) e una zona moderna ed innovativa a oriente (la parte di Pest). La città ha un impressionante museo delle Belle Arti ed un quartiere artistico (l’Art Quarter) deve essere percorso assolutamente da coloro che apprezzano il design e la creatività.

GettyImages-468696676

CURITIBA, BRASILE

Torniamo oltre oceano per parlare della capitale dello stato di Paranà, Curitiba, tra le città più pulite al mondo e finalista del World Design Capital 2018. Ospita be otto università dedicate al design ed ha vinto oltre 400 premi di settore nell’ultimo decennio. Un luogo fatto di opportunità, creatività e avanguardia.

GettyImages-153176690

WEIMAR, GERMANIA

Qui si respira design all’ennesima potenza. Weimar è la culla del Bauhaus, la nota scuola di architettura e design sorta nel 1919 grazie a Walter Gropius. Si tratta di un’istituzione e di un movimento che sono stati in grado di rivoluzionare l’architettura del XX secolo, con teorie solide e realizzazioni pratiche tutt’ora apprezzate. La città ospita diversi edifici simbolo come l’Haus am Horn o il museo di Teaterplatz.

germany-weimar

SAINT-ETIENNE, FRANCIA

Un altro piccolo luogo nel cuore della Francia ricco di storia e di cultura. Fa parte delle Creative Cities, selezionate dall’Unesco. Qui domina l’architettura industriale, in grado di sposarsi perfettamente con la migliore vivibilità. Il prossimo anno, ad aprile, ospiterà la Biennale Internazionale di Design.

saint-etienne-france

BERLINO, GERMANIA

Una capitale nota in tutto il mondo per i suoi elementi avanguardistici e la sua creatività. È stata in grado di unire al meglio moda, arte, architettura e design,…il tutto accompagnato dalla musica. È base di una serie di reti internazionali legate proprio al mondo del design (come il Create Berlin, il Centro internazionale per il Design, o il berlindesign.net). Dopo il muro la città è risorta con aree particolarmente avveniristiche, dagli edifici di Postdamer Platz alla Cancelleria Federale alla nuova Stazione Centrale.

GettyImages-477291261

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });