Fine delle vacanze: 5 consigli per eliminare lo stress da rientro per tutta la famiglia
Pensi di essere la persona più pigra del mondo? Sbagliato: sono gli Indonesiani

Litigi in Famiglia: 8 consigli per impare a rendere la discussione 'sana'

Discutere nuoce gravemente alla salute. Quello che potrebbe sembrare uno slogan è in realtà una realtà in grado di rovinare l'atmosfera di una famiglia. Ecco come stemperare i litigi e rendere la discussione qualcosa su cui poter lavorare.

Litigi in Famiglia: 8 consigli per impare a rendere la discussione
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
La Redazione di inVIPtus

8. Usa una safe word

In gergo erotico, una safe word è una parola che intima al partner di smettere subito quello che sta facendo. Definisci cosa ti fa smettere immediatamente di litigare, ad esempio se comincia a insultarti o a tirarti degli oggetti. Lascia la stanza e riprendi la discussione in un altro momento, in termini più pacati.

7. Un'occasione per comprendersi

Litigare porta all'esterno tutto ciò che si pensa, perciò cogli l'occasione per scoprire gli altri lati del partner e usale per spiegargli cosa proprio non ti piace e cosa ti ferisce. Lascia che la discussione sia anche un motivo per crescere e maturare.

6. Siamo tutti diversi

Una lezione di maturità è capire che gli altri non sono come te, quindi hanno le loro opinioni, le loro divergenze e le loro differenze. Non pretendere che tutti siano come te e impara ad accettare i loro giudizi, basta che non interferiscano con la tua vita.

5. Ascoltare sul serio

Ascoltare non significa semplicemente attivare le orecchie e cancellare instantaneamente quanto detto dall'altro. Fai parlare gli altri, attendi il tuo turno di rispondere. Non alzare la voce per coprire quella degli altri. Non dare per scontato di aver capito tutto ma chiedi conferma, così da chiarirsi qualora ci fosse un fraintendimento.

4. Un no non è il male

Durante una discussione può capitare che l'altro dica no o rifiuti una proposta. Usare quel no per un ricatto futuro o una rivendicazione è quanto di peggio si possa fare. Quella persona ha tutto il diritto di dire no, bisogna accettarlo e lavorare su questo limite.

3. Venirsi incontro

Molto spesso i litigi sono una catena che si sussegue quando una famiglia non riesce a mettersi d'accordo su una questione. Continuare a litigare è sfibrante e potrebbe davvero rovinare dei rapporti. Dillo in maniera calma, sottolinea il fatto che non vuoi più litigare ed esplica le tue ultime condizioni. Cerca di andare incontro agli altri, chiedilo con educazione e ringrazia in caso di risposta positiva. Se la risposta è un no, ti rimandiamo al punto 4.

2. Una battuta ti salverà

Una discussione potrebbe rivelarsi davvero molto pesante perciò è necessaria alleggerire i toni (ma solo in caso di litigi futili e non seri) con una battuta o con una frase divertente. A volte, farsi una risata in quei momenti, è l'unico modo per uscirne fuori.

1. Prova amore

Una volta discusso, chiuditi nella tua stanza e pensa a quanto detto. Comprendi gli altri e il problema. Calma il tuo nervoso e ricorda quanto ami queste persone. Un abbraccio alla fine di tutto, può risolvere mille discussioni.

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });