Ti mangi le unghie? 7 consigli per smettere Per Sempre!
Giornata Mondiale dei Mancini: anche queste 10 VIP lo sono! Lo sapevi?

Passione Vintage: riscopri gli anni 60 con questi 7 accessori

In occasione della Giornata Internazionale del Disco in Vinile, ecco una top 7 degli accessori tipici anni '60. Questi sono tutti da esibire ed indossare anche oggi, sono dei must have per essere glamour.

Passione Vintage: riscopri gli anni 60 con questi 7 accessori
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
La Redazione di inVIPtus

7- Le montature in acetato

Negli anni '60 spopolano gli occhiali da sole e da vista in acetato. Accessorio di gran moda ideale per uomini e donne, le montature erano classiche ma anche stravaganti e che non passavano inosservate come quelle con lenti oversize.

Dive come Jackie Kennedy e l'italianissima Sandra Mondaini ne hanno fatto uno dei loro veri must have per tantissimi anni.

6- Le camicie fantasia

Capo d'abbigliamento da sfoggiare quotidianamente erano le camicie a fantasia. Accessorio glamour sia maschile che femminile, caratterizzato da disegni e trame simili a quelle dei tessuti d'arredo e che si usavano anche per le carte da parati. Forme geometriche, fiori stilizzati sia di piccole dimensioni che di grandi, pois e quadretti.

5- La libreria 606 di De Padova

Una libreria dal design contemporaneo è 606 di De Padova, realizzata nel 1960 su disegno di Dieter Rams.

Caratterizzata dalla struttura in alluminio satinato argento, con profili, ripiani e contenitori della stessa nuance o bianchi, è componibile e trasformabile a piacere.

4- Le ballerine

Le ballerine, nate negli anni '60, sono rimaste tra le calzature più apprezzate dalle donne.

Un vero must have femminile che coniuga eleganza e praticità, comodità e versatilità, tantissime le dive di tutto il mondo che le hanno sfoggiate con stile e raffinatezza.

3- I pantaloni a zampa

Anche i pantaloni a zampa sono un capo d'abbigliamento che dagli anni '60, periodo di nascita, sono rimasti un accessorio da tenere sempre nell'armadio e da risfoderare all'occorrenza.

Realizzati in tantissimi materiali, erano un capo adatto agli uomini quanto alle donne, segno distintivo la zampa molto ampia e la vita alta.

2- Tessuti optical

Le fantasie optical, che ad oggi troviamo stampate su abiti, tessuti d'arredo, carte da parati, pellicole da wrapping, ecc. erano caratterizzate dal bianco alternato al nero.

Il brand Porsche aveva realizzato gli interni di un proprio veicolo proprio con tessuti optical, mentre i designer e gli stilisti di moda le utilizzavano dappertutto.

1- La poltrona Sacco di Zanotta

La poltrona Sacco prodotta da Zanotta è una delle indiscusse icone del design a livello mondiale.

Realizzata nel 1968 è stata disegnata dai torinesi PaoliniTeodoro e Gatti, si tratta di una seduta anatomica costituita da un involucro disponibile in differenti tessuti, riempito da palline di polistirolo espanso.

La poltrona è stata resa celebre anche dal famoso film, con protagonista Paolo VillaggioFracchia la Belva umana.

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });