COME SIAMO CAMBIATI! VIPS A CONFRONTO DAL 2006 AL 2016
7 TACCHI IMPOSSIBILI CHE DEVI VEDERE PRIMA DI MORIRE

9 ATTORI CHE SI SONO IMMEDESIMATI TROPPO NEI LORO PERSONAGGI

La preparazione soggettiva di ogni attore prima di girare un film è ciò che fa la differenza tra un buon interprete ed uno mediocre. Normalmente nei film di grande successo c’è una solida trama dietro ai personaggi e questo rende il lavoro di ogni attore particolarmente impegnativo.

9 ATTORI CHE SI SONO IMMEDESIMATI TROPPO NEI LORO PERSONAGGI
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
La Redazione di inVIPtus

Di solito gli attori non si limitano a studiare il copione ma cercano di interiorizzare i loro personaggi e ciò che riescono a creare fa la differenza. Un’altra caratteristica comune di questi artisti è l’immedesimazione. In alcuni casi gli interpreti entrano troppo nella parte, cosa che gli spettatori amano ma probabilmente non diverte troppo i famigliari e gli amici delle celebrità.

Ecco alcuni casi curiosi. Cosa te ne pare dell’immedesimazione di questi attori?

KATE WINSLET: in ‘The Reader’ l’attrice interpreta una donna tedesca e doveva imparare a parlare con il relativo accento. Kate ha deciso quindi di parlare con accento tedesco ogni giorno, studiando il copione. Cosa avranno pensato i suoi amici?

Kate-Winslet-en-The-reader

LEONARDO DI CAPRIO: a volte si immedesima talmente tanto che danneggia anche se stesso. In Django l’attore ha colpito così violentemente un tavolo da farsi sanguinare. Ma non è finita lì: in ‘The Revenant’ si è sottoposto ad una preparazione spettacolare. ‘Posso segnalare oltre 30 sequenze che contengono alcune delle cose più difficili che io abbia mai dovuto fare. Da attraversare un fiume gelato a dormire con carcasse di animali. Ho sopportato il congelamento e l’ipotermia’ ha dichiarato recentemente.

Leonardo-DiCaprio-The-Revenant

ROBERT DE NIRO: per ‘Taxi driver’ l’attore ha lavorato per un periodo come taxista a New York per conoscere la professione dal punto di vista di chi fa questo mestiere ogni giorno. Curioso, no?

robert-de-niro-en-taxi-driver

SHIA LABOEUF: forse è troppo. Per girare il film ‘Fury’, in cui interpreta un giovane soldato, l’attore si è procurato alcune ferite sul viso e si è fatto togliere un dente. Ma non è tutto. Per le riprese di ‘Charlie Countryman’ ha preso le stesse droghe del personaggio che interpreta.

Shia-Labeouf-en-Charlie-Countryman-

ADRIEN BRODY: chi non ricorda la magnifica interpretazione de ‘Il Pianista’? Durante le riprese l’attore ha venduto buona parte dei suoi averi per entrare psicologicamente nel ruolo da interpretare.

Adrien-Brody-en-el-pianista

EDDIE REDMAYNE: in ‘La teoria del tutto’, in cui ha dato vita a Stephen Hawking, ha lavorato con un allenatore per imparare i movimenti del personaggio da interpretare. Inoltre ha parlato a lungo con le infermiere che assistono attualmente lo scienziato.

Eddie-Redmayne-en-La-teoría-del-todo

MICHELLE WILLIAMS: quando l’attrice ha interpretato Marylin Monroe, per imitare la sua andatura si legava le caviglie. Un po’ pericoloso.

Michelle-Williams-como-Marilyn-Monroe

NATALIE PORTMAN: per la parte ne ‘Il cigno nero’ l’attrice ha preso lezioni di danza per sei mesi ed ha perso 10 chili.

Natalie-Portman-en-Cisne-negro

FORREST WITHAKER: per il film ‘L’ultimo re di Scozia’, in cui interpreta il dittatore Idi Amin, è ingrassato di 25 chili ed ha imparato lo swahili.

Forest-Whitaker-en-el-Rey-de-Escocia-

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });