Motivazione e programmazione: perchè è importante sognare ad occhi aperti
A cena con Cashback World

Addio ansia, come ritrovare il benessere

Addio ansia, come ritrovare il benessere
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
Redazione InVIPtus

invpt_button (1)

Per vivere bene è essenziale trovare dei rimedi per combattere lo stress, l'ansia e la frenesia che inevitabilmente affliggono il 90% dell'umanità.

Vediamo quali sono alcuni semplici rimedi per dire addio all'ansia e ritrovare il benessere quotidiano.

Tipologie di ansia

L'ansia può compromettere il pieno utilizzo delle vostre potenzialità proprio perché spesso arriva all'improvviso causata da azioni e frasi inaspettate. Se soffrite d'ansia in modo cronico, quindi siete spesso sopraffatti da sensazioni di panico, tachicardia, affanno e perdita di lucidità in determinate circostanze dovreste chiedere consigli a un medico. Se vi capita sporadicamente invece potete cercare di seguire questi pratici consigli per alleviare il disturbo e prendere il controllo della situazione.

L'ansia può essere di due tipi: funzionale oppure patologica, ovvero può arrivare all'improvviso o presentarsi in circostanze particolarmente stressanti.

Un'ansia normale potrebbe essere quella che arriva prima di pronunciare un discorso in pubblico o fare un esame invece se vi capita in momenti di "quiete", quando giocate coi bambini o fate la spesa allora si tratta di un'inquietudine che va tenuta sotto controllo e curata. Se non esiste un reale motivo per cui essere nervosi e ansiosi sarebbe opportuno chiedere aiuto a un consulente al fine di ritrovare l'equilibrio e la pace interiore.

respirare

Soluzioni veloci e rimedi pratici

L'ansia comunica al corpo che qualcosa non va, risulta quindi importante fermarvi, prendervi del tempo e accettare questo sintomo che vi sta semplicemente avvisando che state correndo troppo.

Accettate l'ansia, fermatevi e respirate intensamente e correttamente: molti di voi infatti non fanno caso che spesso si respira in modo meccanico e affannoso, invece bisogna fare dei lunghi respiri che aiuteranno immediatamente a rilassarsi e riprendere il controllo del corpo.  Respirare bene è il primo passo per rilassare i muscoli tesi, inspirando ed espirando lentamente fino a sentire le spalle che si ammorbidiscono.

Il respiro regola davvero lo stato d'ansia e può aiutare tantissimo.Un altro gesto utilissimo per combattere uno stato d'ansia è immaginare un esito positivo, visualizzare l'evento in maniera ottimale, pensare a cose piacevoli.

Immaginate come vorreste che andassero le cose e successivamente provate a chiedervi cosa manca per fare in modo che il finale sia quello desiderato.

Vedrete che piano piano l'ansia si placherà e imparerete a gestire meglio le situazioni, non entrando nel panico ogni volta che il respiro si affanna e che le mani iniziano a sudare.

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });