Aperitivi a Roma: i 10 locali più sfiziosi dove fare l'aperitivo
Le Bratz avevano previsto tutti i Beauty-Trend del 2017

Ecco perché ascoltare troppe canzoni di Natale fa male alla salute

Attenzione, le canzoni di Natale nuocciono gravemente alla salute! Ad affermare questa tesi è la psicologa Linda Blair che dichiara che ascoltare troppe canzoni di Natale potrebbe avere effetti negativi per il cervello umano.

Ecco perché ascoltare troppe canzoni di Natale fa male alla salute
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
La Redazione di inVIPtus

canzoni di natale

Attenzione a non esagerare con le canzoni di Natale

Promemoria per le festività natalizie 2017: vietate le canzoni e i motivetti a tema. Ascoltare troppe canzoni di Natale può nuocere alla salute mentale.

L’incredibile tesi è sostenuta da Linda Blair, affermata psicologa clinica e autrice di una rubrica per Telegraph,  dichiara che l’ascolto ripetuto di ritornelli natalizi produrrebbe effetti negativi sul cervello umano, in primis una limitazione della concentrazione.

I soggetti più a rischio, in tal senso, sono proprio i commessi dei negozi che, durante il periodo delle festività natalizie, sono costantemente esposti a melodie a tema. Ascoltare di continuo canzoni di Natale richiederebbe uno sforzo alla nostra mente per provare a distrarre l’attenzione dal ripetersi costante della melodia di fondo.

I risultati dello studio

La Dottoressa Blair ha studiato a lungo gli effetti prodotti da un’esposizione prolungata del cervello alle melodie natalizie e i risultati sono sorprendenti: se si ascoltano continuamente canzoni di Natale diviene difficile pensare ad altro che non siano regali, palline, addobbi, alberi natalizi e chi più ne ha più ne metta.

Questo studio non è il primo che viene condotto in tema di analisi degli effetti di un’esposizione costante alla musica all'interno del punto vendita. Sin dal 2005 si sono susseguite ricerche tese a dimostrare l’impatto della melodia ascoltata sulle azioni dei clienti di un’attività commerciale.

È un dato di fatto: la musica giusta può far impennare le vendite. Esporre i clienti di un negozio alle canzoni di Natale stimola il loro desiderio di acquistare prodotti a tema. In particolare, si è dedicato a questi studi il professor Eric Spangenberg che ha studiato gli effetti dell’atmosfera natalizia sugli acquirenti dei supermercati: alcune tipologie di canzoni sono più efficaci di altre nel convincere i clienti all'acquisto dei prodotti di Natale. I ritmi lenti, infatti, rallentano il ritmo delle azioni degli acquirenti che si ritroveranno più invogliati a restare nei supermercati più a lungo.

Come porvi rimedio?

Ciò che rende felici gli esercenti commerciali e riempie le loro tasche durante il periodo di Natale, però, potrebbe non giovare alla salute mentale dei commessi. La soluzione? Abbassare un po' il volume della radio e alternare le canzoni di Natale ad altre melodie.

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });