Relax e meditazione: tutte le tendenze benessere 2020
Motivazione e programmazione: perchè è importante sognare ad occhi aperti

Basta invidia: come smettere di "essere verdi"

Basta invidia: come smettere di "essere verdi"
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
Redazione InVIPtus

invpt_button (1)

Smettere di provare invidia è molto importante per tutelare sè stessi ed il proprio benessere. Gli italiani sono il popolo invidioso per eccellenza, ma ecco come smettere di essere invidiosi.

Che cos'è l'invidia?

Prima di scoprire come combattere l'invidia è importante imparare a riconoscerla. L'invidia è un sentimento spiacevole che si prova per un bene o una qualità altrui che si vorrebbero per sè. Questo stato d'animo è accompagnato da un sentimento di avversione e rancore verso colui o coloro che possiedono tale bene o qualità. L'invidioso è una persona che trascorre le sue giornate a rimuginare sulle cose che hanno gli altri e che lui non può avere. Si tratta di un soggetto perennemente insoddisfatto che, per questo, prova rabbia e rancore per il successo altrui. Le persone invidiose hanno un'autostima molto bassa e una scarsa fiducia in sè stessi. Se anche voi vi reputate invidiosi e siete perennemente insoddisfatti, sappiate che potete combattere questo sentimento. Ecco come smettere di essere invidiosi.

1. Siate meno severi con voi stessi

Se vi considerate persone invidiose, significa che avete un giudizio negativo di voi stessi. Per superare l'invidia dovete innanzitutto cominciare a smettere di essere troppo severi con voi stessi. Smettetela di pensare di non essere capaci o di sentirvi inadeguati, ma concentratevi su ciò che sapete fare. Prendetevi del tempo per realizzare i vostri obiettivi e, invece di continuare a piangervi addosso, provate a diventare competitivi, solo così riuscirete a creare qualcosa di buono.

2. Imitate gli altri

Siete gelosi di qualcuno perché lo trovate più elegante e curato di voi? Invece, di provare invidia per quella persona, prendete spunto e diventate come lei. Questo non significa che dovete copiare tutto quello che fa o il modo in cui si veste, ma potete approfittarne per cominciare a prendervi cura di voi stessi e a migliorare il vostro aspetto. Vedrete che vi sentirete molto meglio e vi accorgerete che non avete più nulla da invidiarle, perché nel frattempo è aumentato il vostro senso di sicurezza e siete più ben disposti verso gli altri.

3. Assumetevi le vostre responsabilità

Le persone invidiose tendono a dare sempre la colpa per tutto ciò che accade agli altri. Questo non è altro che un meccanismo di difesa creato dalla mente per non farvi sentire responsabili. Invece, è molto importante assumersi la responsabilità dei propri errori e cercare di porvi rimedio. Ad esempio, se siete invidiosi di come cucina la vostra vicina, provate ad impegnarvi come fa lei, in questo modo la vostra debolezza potrà trasformarsi in un punto di forza.

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });