Cara Delevingne bellezza nobile e misteriosa
Acqua micellare, al posto di tonico e latte detergente

Cerimonie: 5 regole per non sbagliare il dress code

Cerimonie: 5 regole per non sbagliare il dress code
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
Redazione

Le cerimonie estive sono in arrivo? Nessun problema, con queste poche regole per il dress code perfetto farete un figurone!

Bianco da evitare

La prima regola fondamentale da rispettare è il colore: se la sposa, chi farà la Comunione o la Cresima vestirà di bianco, nessun invitato dovrà indossarlo.

Look essenziale per il dress code perfetto

Detto questo, deve essere chiaro il ruolo che si ricopre dura te le cerimonie: per un matrimonio, la testimone o i parenti più stretti avranno delle regole di eleganza più ferree da seguire per omaggiare gli sposi.

In questo caso, è importante ricordare che il fascino di una donna non dipende da quanti gingilli indossa, bensì dal saper scegliere un look essenziale e piacevole. In questo caso, un vestito di sartoria color pastello, abbinato a gioielli piccoli e lucenti e ad una scarpa con tacco a spillo, possono essere le soluzioni migliori.

Al bando gli abiti eccentrici

Nel caso in cui saremo ospiti senza legami parentali di primo grado o non testimoni nel caso di un matrimonio, il dress code da rispettare può riguardare un capo elegante e raffinato, ma non troppo eccentrico, come ad esempio un tubino. Il colore può essere pastello o neutro e la fantasia può sbizzarrirsi sugli accessori.

Attenzione alle scarpe da cerimonia

Una cosa importante da ricordare sono le scarpe: per rispettare chi sarà al centro della cerimonia, è importante non riversare l’attenzione nei confronti di calzature volgari o provocatorie; la soluzione ideale, tenendo a mente anche il luogo nel quale si tiene il ricevimento e la cerimonia, sono delle scarpe semplici e aperte, con una manicure realizzata in un centro nail art professionale (obbligatoria), che metta in risalto la forma del piede.

Elementi obbligatori

La giacca o il foulard sono d’obbligo se il vestito è molto scollato o se la funzione si svolge in Chiesa, questo in segno di riverenza per la location nella quale ci si trova.

Infine, è importante ricordare la temperatura esterna: se fa tanto caldo, è importante optare per un abito più morbido e voluminoso, capace di far respirare la pelle.

Con queste 5 regole per il dress code perfetto, non avrete alcun tipo di problema. Buon divertimento!

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });