Come sedurre un uomo? L'outfit perfetto
Leggings, come non risultare volgari

Colore, come capire quello perfetto per te

Non sei ancora riuscita a trovare il colore che ti si addice? Allora cosa aspetti? Scopri subito come farlo seguendo queste strategie efficaci.

Colore, come capire quello perfetto per te
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
Redazione InVIPtus

Se siete alla ricerca del colore più adatto a voi, ecco alcune dritte da seguire. Non esiste incarnato, colore degli occhi o chissà quale altra caratteristica. Il segreto è l'armocromia!

Che cos'è l'armocromia

L'armocromia è lo studio dei colori naturali di un soggetto (vengono prese in analisi il colore dei capelli, degli occhi e dell'incarnato) e della loro risultante. Non può esserci armocromia se viene considerato un solo carattere. Ogni persona viene poi associata a una stagione (estate, autunno, inverno, primavera) e ai colori predominanti in essa.

Ogni stagione ha una serie di sottotoni da valutare e un soggetto "estate" può essere fredda o calda a seconda dei colori che più si abbinano al suo viso. Sembra complicato ma esistono professioniste del settore che hanno fatto dell'armocromia una vera e propria missione di bellezza.

Come scoprire il colore più adatto a voi

Potrebbe essere difficile scoprire il vostro colore. Alcune ci arrivano dopo vari tentativi, truccandosi e provando tanti colori sul proprio viso. Certamente non è la strada più veloce ma, per fortuna, esistono delle strategie efficaci.

Il primo step è guardarvi allo specchio, completamente struccate e davanti una finestra con una luce non diretta. Per comprendere cosa sia una luce non diretta basta che il sole non sia accecante, altrimenti vi sembrerà di essere più bianche del normale.

Prestate anche attenzione alle pareti della stanza, potrebbero mutare la luce riflessa. Provate un colore molto freddo e uno molto caldo e cercate di capire quale dei due vi sta meglio.

Una volta provato questo step, cercate di differenziare i colori caldi e freddi con tonalità intense e soft. Se state meglio con le tonalità soft sarà lo stesso sia per i colori caldi che freddi. Sul web esistono diversi tutorial per aiutarvi a destreggiarvi nel difficile mondo dell'armocromia.

I tre fondamentali dell'armocromia

Per non sbagliare colore, tenete i capelli legati e coperti da un fazzoletto per non confondervi le idee. Prestate bene attenzione alle occhiaie perché un colore sbagliato non fa altro che accentuarle.

Infine, ricordate che è il vostro parere a contare. Lasciate perdere amiche o estetiste che vogliono convincervi a usare un determinato colore perché vi sta bene. L'armocromia è anche sentirsi bene con se stesse perciò siete solo voi le uniche a decidere cosa sta meglio al vostro volto.

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });