Stop alle bibite gassate: i 5 sintomi che ne stai abusando
Capelli, la loro salute passa dalla cucina: ecco i 10 cibi al tuo fianco

Farsi trovare dai recruiter? Non è mai stato così semplice!

Farsi trovare dai recruiter è molto più facile di quanto si possa immaginare, infatti grazie ai social network e ad internet, la selezione è diventata immediata e i contatti sono estremamente facili.

Farsi trovare dai recruiter? Non è mai stato così semplice!
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
La Redazione di inVIPtus

Come farsi trovare dai recruiter per il lavoro dei propri sogni? Ad oggi è molto più facile. Il 97% dei selezionatori sfrutta la piattaforma di LinkedIn per ricercare candidati.

Farsi trovare dai recruiter, quindi, non è poi così impossibile. Diventa ogni giorno più semplice grazie alle possibilità che le pagine elettroniche del web offrono. Le statistiche assicurano che le donne hanno un 10% in più di possibilità di essere notate. Per cui non resta che iscriversi e farsi trovare a colpo sicuro.

In precedenza, per trovare il lavoro più giusto e adatto bisognava impegnarsi a redigere ed inviare un curriculuum impeccabile (leggi anche "Qualsiasi sia la tua aspirazione lavorativa, il primo passo è avere un curriculum perfetto"), ma con i recruiter finalmente questa trafila appare nettamente semplificata.

 

recruiter

Come essere notati da un recruiter

Ma come farsi trovare dai recruiter? Aspettare che si venga direttamente notati dai selezionatori richiede più tempo. La mossa giusta è essere segnalati da qualcuno della propria rete.

In questo modo i recruiter vengono indirizzati specificatamente e incuriositi anche dal consiglio di non esperti del ramo. Perché non solo i professionisti ma anche i 'profani' del settore hanno un ruolo attivo nell'apprezzamento al pubblico.

In secondo luogo delle referenze spontanee inserite da ex-collaborati, ex-colleghi o amici sul proprio profilo aiutano a migliorare l'immagine che i recruiter possono avere a primo impatto.

Infine ricambiare la segnalazione e la recensione positiva agisce come una sorta di ragnatela che permette ai selezionatori di allargare ulteriormente le impressioni su di te.

Applicare la giusta strategia

Rendersi visibili sul web è un passo ulteriore per aumentare le possibilità di come farsi trovare dai recruiter. Per mettersi in primo piano ci sono numerosi modi. A seconda della mansione che si svolge nell'azienda in cui si lavora o in base alle proprie qualità. Proporsi per esempio come volontari per un'intervista con la Stampa o con un giornale locale, può mettere in risalto le proprie capacità oratorie.

Inoltre aumentare la cerchia di contatti che seguono il tuo blog, profilo, account o canale, rappresenta una sorta di garanzia di diffusione immediata.

Gli obiettivi misurabili sono ben tenuti a mente dai recruiter. Essi valutano anche le capacità individuali di farsi s06trada in maniera indipendente e autonoma.

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });