Come perdere peso e restare in forma, scegliendo la dieta più adatta
Litigi in Famiglia: 8 consigli per impare a rendere la discussione 'sana'

Fine delle vacanze: 5 consigli per eliminare lo stress da rientro per tutta la famiglia

Le vacanze sono un ottimo toccasana per spezzare la routine quotidiana, ma quando volgono al termine cosa succede? Alla gioia di partire, si sostituisce lo stress da rientro: ecco 5 consigli per controllarlo al meglio.

Fine delle vacanze: 5 consigli per eliminare lo stress da rientro per tutta la famiglia
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
La Redazione di inVIPtus

5. Pianifica il rientro con una check-list

Prima di partire per le vacanze, estive o invernali che siano, è bene pensare a cosa fare una volta rientrati. Potrebbe sembrare un controsenso, ma in realtà si tratta solamente di anticipare una fase fondamentale che dopo andrebbe fatta controvoglia. Tutto quello che bisogna fare è dunque creare una vera e propria check-list all'interno della quale si dovranno elencare le attività da eseguire una volta terminato il viaggio.

4. Scegli il giorno giusto per rientrare

Un modo efficace per diminuire lo stress da rientro sta a monte della pianificazione della vacanza stessa. Molte persone, infatti, scelgono come ultimo giorno la domenica o il lunedì: non c'è cosa più sbagliata, in quanto si dovrà ricominciare la settimana a pieno regime. Per evitare che ciò accada, è consigliabile scegliere come giorno del rientro il mercoledì o il giovedì, così da ottenere un ritorno alla normalità più soft.

3. Aggiungi altri giorni di ferie dopo la vacanza

Rientrando dalle vacanze, molto spesso si pensa solo ed esclusivamente al lavoro, facendo aumentare notevolmente lo stress. Per controllarlo e ridurlo, si consiglia di pianificare altri giorni di ferie a distanza di qualche settimana, il che induce la nostra mente a pensare positivo. In questo modo, inoltre, si riuscirà anche a rendere più piacevole la ripresa delle attività lavorative.

2. Ritaglia del tempo libero ogni giorno

Passare dall'avere la giornata intera a disposizione ad avere solo poche ore libere può essere piuttosto traumatico e, proprio per questo motivo, è bene riprendere le attività quotidiane gradatamente. Per fare ciò, è bene cercare di organizzare al meglio l'orario lavorativo, lasciando dei piccoli momenti dedicati allo svago: a volte anche una semplice passeggiata nel parco o un allenamento in palestra possono aiutare.

1. Attiva l'impostazione del risponditore automatico delle email

Perché portarsi il lavoro anche in vacanza? Non c'è nulla di più stressante del dover rispondere alle email e alle telefonate di lavoro mentre si sorseggia un cocktail in riva al mare. Per avere la mente completamente libera, riducendo lo stress da rientro, è possibile impostare il risponditore automatico delle email: chiunque vi contatterà, riceverà un messaggio di risposta nel quale è indicato il giorno a partire dal quale ci si potrà nuovamente mettere in contatto.

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });