Cose da fare nella vita: il sogno degli italiani è il viaggio...e il tuo?
Giornata internazionale del caffè: non solo bevanda, ma anche alleato di bellezza!

Fitness camminando: scopri tutti i benefici per gambe e schiena

I benefici della camminata sono innumurevoli: abbassa i livelli di stress, regola la pressione sanguigna, mantiene il corpo e la mente giovani e aiuta a prevenire numerose malattie. Ma sai quali sono gli effetti su gambe e schiena?

Fitness camminando: scopri tutti i benefici per gambe e schiena
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
La Redazione di inVIPtus

I benefici per le gambe

Ormai è risaputo che la camminata veloce è un toccasana per le gambe. Non solo consente di dimagrire, ma anche di rassodare e tonificare punti critici come l'interno coscia e i glutei.

Dopo soli 20 minuti di allenamento, infatti, il corpo inizia a bruciare i grassi per dispensare energia.

Se si pratica regolarmente e con costanza la camminata gli effetti saranno evidenti in poco tempo.

Ovviamente la camminata deve essere a passo veloce, meglio ancora se su una strada in salita.

In caso di impossibilità (ad esempio persone molto in sovrappeso o reduci da operazioni) è sempre meglio una passeggiata che il divano di casa!

Inoltre, camminare aiuta a prevenire le vene varicose e l'artrosi.

Bisogna scegliere un paio di scarpe adatto a questa attività sportiva perché altrimenti si potrebbe incorrere in problemi posturali o nella formazione di duroni e calli ai piedi.

Prima di iniziare la sessione di walking è sempre consigliabile eseguire degli esercizi di riscaldamento.

Una volta terminata, invece, è bene dedicarsi allo stretching di ogni gamba.

fitness

I benefici per la schiena

Una camminata di almeno 30 minuti al giorno allevia il dolore a chi soffre di dorsopatia e fibromalgia.

La camminata stimola il rilascio di endorfine che donano una sensazione di rilassamento e riducono l'intensità del dolore.

Inoltre il sangue arriva più facilmente ai muscoli e alle parti molli della colonna vertebrale.

Conseguentemente si otterrà una maggior ossigenazione dei tessuti e la depurazione dalle tossine accumulate.

Dato che una causa frequente di mal di schiena è l'essere in sovrappeso, perdendo i kg in eccesso attraverso la camminata, consentirà di migliorare anche i problemi a carico della schiena. Anche in questo caso fare degli esercizi di stretching pre e post walking si rivela molto utile per diminuire la rigidità della colonna vertebrale e dei muscoli dorsali, soprattutto per quelli della zona lombare che sono più soggetti a infiammazioni. Di grande rilievo è poi la postura che si mantiene durante la camminata: spalle rilassate ma dritte, schiena eretta, fianchi ben stabili e sguardo diritto.

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });