Rami Malek, alla scoperta del premio Oscar 2019
Capelli Bianchi, quali star ne hanno fatto un segno di riconoscimento

23 Aprile, si promuove la lettura. Giornata Mondiale del libro e del diritto d'autore

Il 23 aprile si celebrerà La Giornata del libro e delle rose, A promuovere questa iniziativa fu, all'inizio del 900, è un evento patrocinato dall'UNESCO per promuovere la lettura e la pubblicazione dei libri.

23 Aprile, si promuove la lettura. Giornata Mondiale del libro e del diritto d
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
Redazione InVIPtus

invpt_button (1)

Il 23 Aprile è la Giornata Mondiale del libro e del diritto d'autore che anche quest'anno torna per celebrare la tradizione editoriale mondiale. Ecco a voi i particolari dell'edizione di quest'anno.

Che cos'è la Giornata Mondiale del libro e del diritto d'autore

La Giornata Mondiale del libro e del diritto d'autore nasce per volontà dell'Unesco nel 1996 per rilanciare l'importanza della lettura e di conseguenza del diritto d'autore. La scelta della data non è casuale. Infatti proprio in questo giorno del 1616 morivano tre grandi autori: William Shakespeare, Miguel de Cervantes e Garciloso de la Vega.

Proprio in onore di questi tre padri della letteratura mondiale è stato deciso di celebrare la giornata nella quale il libro e le sue problematiche deve essere al centro dell'attenzione di tutti voi. Oggi più che mai la lettura è uno strumento importante: proprio attraverso la lettura, infatti, si può attingere alla conoscenza e avere degli strumenti in più per riuscire a superare la paura che l'incertezza del futuro genera in tempi difficili come quelli che state vivendo.

A chi si rivolge la Giornata Mondiale del libro e del diritto d'autore

La Giornata Mondiale del libro e del diritto d'autore si prefigge di attirare l'attenzione di tutti ma è un momento dedicato soprattutto a tutti voi che siete appassionati di libri. Non va infatti dimenticato che, oltre ad essere un veicolo per la trasmissione della cultura, la lettura è anche un grandissimo piacere, capace di catapultare il lettore in un mondo lontano, facendo vivere di volta in volta avventure diverse.

La lettura però è anche uno strumento di trasmissione della memoria, un diario realizzato da chi lo scrive ma che vive grazie alla lettura di chi si avvicina al genere, consentendo così di perpetrare tradizioni e storie che altrimenti andrebbero perdute. La Giornata Mondiale del libro e del diritto d'autore deve allora essere una festa per tutti i lettori e gli scrittori e per chi ha fatto dell'editoria una missione di vita.

Quali sono gli eventi per celebrare la Giornata Mondiale del libro e del diritto d'autore

Sono tante le iniziative che in ogni angolo del mondo vengono organizzate per la Giornata Mondiale del libro e del diritto d'autore. In Italia il calendario è ricco di appuntamenti ma il momento clou sarà sicuramente quello del convegno che si terrà alla Lumsa dal titolo "Legger...mente.

Note e parole & parole e note". Un'iniziativa molto carina, poi, è quella della Commissione Italiana dell'Unesco che ha selezionato 2 titoli per ogni regione italiana per promuovere il legame che esiste fra letteratura e territorio: si tratta infatti di romanzi ambientati nelle diverse regioni. L'invito per ogni lettore è quello di lasciarsi conquistare da questi titoli e di postare sui social le opere preferite: il web è pronto per accogliere l'elenco dei vostri titoli del cuore.

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });