Le 10 uniformi scolastiche più curiose al mondo
9 vizi pessimi per la salute

i 10 errori più frequenti nelle diete

Pensi di mangiare sano e di essere ferrata in tutto ciò che riguarda l’alimentazione? Scopri se è così passando in rassegna la lista degli errori più comuni che commettiamo di solito nella dieta. Di certo ce ne sarà più di uno che ti sorprenderà… e che magari fai anche tu.

i 10 errori più frequenti nelle diete
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
La Redazione di inVIPtus

Succede a tutti: cerchiamo di avere un’alimentazione il più sana ed equilibrata possibile… ma molte volte facciamo errori senza rendercene conto. Scopri con noi i 10 errori che forse stai facendo nella tua dieta.

1- Saltare i pasti.

Capita o per mancanza di tempo, o per pigrizia o perché vogliamo ridurre il consumo di calorie. È importante dare al corpo l’energia di cui ha bisogno durante tutto il giorno, e non eliminare nessuno dei pasti principali, specialmente la colazione: è da anni che si dice che è il pasto più importante, ed è così. Oltre a fornire energia, aiuta a ristabilire i livelli di zucchero nel sangue, ti impedisce di arrivare all’ora di pranzo con troppa fame e di esagerare, e ti mantiene in forma tutto il giorno.

2- Esagerare con il fast food, i piatti precotti e confezionati.

Certo, con il ritmo di vita che abbiamo attualmente, ci costa fatica arrivare a casa e metterci a preparare un pranzo o una cena elaborata, sana e che copra tutte le esigenze nutrizionali. È molto più semplice ordinare un pasto veloce, o comprare prodotti surgelati o precotti. Grande errore!

3- Ridurre il consumo di proteine.

Soprattutto se di solito fai attenzione alla tua alimentazione, è molto probabile che tu abbia relegato le proteine all’ultimo posto in favore di frutta e verdura. Le proteine sono fondamentali per il buon funzionamento dell’organismo.

4- Eliminare alimenti considerati grassi.

È il caso, ad esempio, del burro, demonizzato per anni perché considerato molto grasso. Tuttavia, oggi si sa che è molto più sano del suo surrogato, la margarina. Il corpo ha bisogno di grassi, specialmente di grassi “buoni” come gli Omega3 o l’olio di oliva, per funzionare correttamente.

5- Consumare succhi di frutta in scatola.

Forse pensi che è meglio un succo in bottiglia di una bibita… ma non è così. Entrambi sono pieni di zuccheri che non ti servono e che ti apportano calorie extra difficili da smaltire. Nel dubbio, bevi acqua o succhi naturali.

6- Quando cerchiamo di controllare il peso, abbiamo fame.

Succede saltando i pasti, come dicevamo all’inizio, o non dando al nostro organismo gli alimenti di cui ha bisogno per mantenersi in forma. Se vuoi perdere peso, rivolgiti a un medico in modo da farlo in modo controllato, e non per conto tuo.

7- Bere poca acqua.

L’idratazione è fondamentale perché tanto il corpo quanto il cervello funzionino correttamente. Oggi, tra bibite, caffè e altre bevande, beviamo sempre meno acqua. Cambia abitudine fin da subito!

agua

8- La cultura dello spiluccare.

Molte volte, soprattutto in estate, tra birre e happy hours sostituiamo con l’aperitivo un pranzo o una cena corrette. Spilucchiamo senza controllo, consumiamo alcol e inganniamo lo stomaco, che non ci manda messaggi di fame, tuttavia non stiamo ingerendo i nutrienti necessari.

9- Consumare alimenti “light”.

Uno dei maggiori inganni quando si cerca di mangiare sano. Prima di scegliere la versione light di un alimento, leggiti l’etichetta che descrive le sue proprietà nutritive e confrontala con l’”originale”: spesso si sostituiscono certi nutrienti che si pensa che ingrassino per altri che apportano più calorie, più zuccheri o altri componenti ancora peggiori.

10- Mangiare di più.

È uno dei principali problemi di nutrizione dei paesi sviluppati. Una percentuale altissima della popolazione consuma più calorie di quelle che può bruciare, ed è sovralimentata.

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });