50 sfumature di rossetto: ecco tutti quelli visti sul set con Anastasia Steele
Cucina: una cheesecake alle fragole

Il colore dei capelli sbiadisce troppo presto? Ecco cosa fare

Quando il colore dei capelli sbiadisce troppo presto è sempre un trauma per le donne. Indecise se rifare nuovamente il colore o aspettare qualche settimana prima di sottoporsi al trattamento. Eppure la soluzione c'è.

Il colore dei capelli sbiadisce troppo presto? Ecco cosa fare
Condividi:
Punteggio: 1 su 1 voti
-
Redazione

La rivincita delle more

Mai come quest'anno il mondo dell'hairstyle si tinge di tinte irresistibili come il famosissimo Ultra Violet (il colore dell'anno), Vin Brulè, Cinnamon Chocolate, etc. Questi colori scuri ma ricchi di riflessi hanno svecchiato l'immagine delle more e le hanno spinte ad osare con i nuovi colori. A questo aggiungiamo una serie di iconiche brunette come Kendall e Kylie Jenner, Meghan Markle, Kate Middleton e tante altre VIP che hanno fatto del capello scuro un'arma vincente. Per ottenere le tinte IN di quest'anno è necessario miscelare sapientemente 5 toni diversi, dividendoli ciocca per ciocca per un risultato davvero pieno e multidimensionale. L'unico problema è che queste tinte sbiadiscono molto velocemente e in 3-4 settimane è necessario andare nuovamente dal parrucchiere per ravvivare il colore.

Cosa fare quando il colore dei capelli sbiadisce troppo presto

Capelli stupendi appena usciti dal parrucchiere e disastrosi dopo poche settimane? Quando il colore dei capelli sbiadisce troppo presto è d'obbligo riandare dal parrucchiere ma la soluzione ideale è curare la tinta fin da subito per rallentare il suo decorso. Secondo Alessandro Viggiani, uno degli hairstylist più famosi di Milano, è consigliabile associare alla tinta un hennè rinforzato così da protrarre il colore carico per almeno 4-5 settimane.

Guy Tang invece, hairstylist seguitissimo su Instagram che cura i capelli di molte dive di Hollywood, consiglia di realizzare 3 strati di pigmento puro pre ossidato sui capelli in modo da attivarlo in un secondo momento con acqua ossigenata a basso volume. In questo modo la tinta si scaricherà più lentamente.

Piccoli consigli per la tinta

Prima di tingere i propri capelli è bene affidarsi alle cure di un parrucchiere fidato e capace piuttosto che far da sole in casa. Per proteggere il colore è bene evitare l'utilizzo di strumenti molto caldi come phon e piastra.

Si può applicare un balsamo pigmentato o qualsiasi altro prodotto che crei una barriera lungo i capelli. 

Prima di acquistare un prodotto è bene leggere l'etichetta in quanto bisognerebbe evitare qualsiasi cosa contenga tensioattivi e sali aggiunti. Questi ultimi sono particolarmente importanti nel processo di sbiadimento dei capelli e non stupisce che al mare il colore stinga molto più facilmente.

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });