Ice Festival, il concerto con strumenti di ghiaccio
Vuoi decorare una scatola con il découpage? Ecco come fare!

Macarons, dove nascono i piccoli dolci francesi

I macarons sono fra i dolci più famosi non solo in Francia ma in tutto il mondo. Sono sfiziosi, eleganti, molto colorati, che non riusciresti proprio a resistere.

Macarons, dove nascono i piccoli dolci francesi
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
Redazione InVIPtus

invpt_button (1)

I macarons sono tra i dolci più famosi della pasticceria francese. Questi dolcetti coloratissimi composti da due morbide meringhe e da un ripieno cremoso sono una vera e propria delizia per il palato.

La ricetta dei macarons ha innumerevoli varianti, ma la ricetta base per le meringhe è grosso modo sempre la stessa, per cui servono albume d'uovo, farina di mandorle e zucchero a velo. Al composto va poi aggiunto del colorante per dare ai pasticcini quel colore tipico vibrante che ne contraddistingue i gusti.

Per il ripieno vengono poi utilizzate creme al cioccolato, burro e marmellate di ogni genere che gli regalano un gusto davvero unico. Caratteristica fondamentale dei macarons è la loro consistenza morbida e vellutata che si scioglie in bocca, letteralmente!

Secondo una teoria, però, non si tratta di una ricetta originaria della Francia, ma che venne importata da Caterina de' Medici quando sposò Enrico II di Francia. Probabilmente è proprio per questa origine italiana che portano il nome di macarons, tanto simile al nostro maccarone.

Un tempo i macarons venivano venduti con un ripieno di marmellata, liquore e spezie. La versione attuale, invece, nacque agli inizi del secolo scorso grazie al pasticciere Pierre Desfontaines, che lavorava per la Pâtisserie Laudrée di Parigi.

Questi dolcetti tanto belli da vedere e buoni da mangiare sono, in realtà, davvero difficili da preparare anche per i pasticcieri. Ecco allora una ricetta per prepararli in casa e magari donarli alla mamma per la sua festa.

Ingredienti per i macarons:

- 215 g di farina di mandorle;

- 30 g di farina 00;

- 350 g di zucchero a velo;

- 190 g di albumi d'uovo;

- 90 g di zucchero semolato;

- coloranti alimentari.

Ingredienti per il ripieno:

- 250 g di mascarpone;

- 60 g di zucchero a velo;

- 250 ml di panna fresca;

- una bacca di vaniglia;

- marmellata di fragole.

Per prima cosa, con l'aiuto di un setaccio, setacciate in una ciotola la farina di mandorle, lo zucchero a velo e la farina 00. Con una frusta elettrica montate gli albumi a neve ferma con lo zucchero semolato.

Aggiungete le farine agli albumi e mescolate dal basso verso l'alto lentamente per non smontare gli albumi. Dividete il composto in due ciotole diverse e per ognuno aggiungete il colorante che preferite.

Trasferite i due composti in due diverse sac a poche e formate delle palline sulla carta forno di uguali dimensioni. Lasciate riposare per un'ora e infornate a 150° in forno ventilato per 15 minuti. Nel frattempo montate il mascarpone con la vaniglia, lo zucchero a velo e la panna.

Farcite i macarons metà con la crema al mascarpone e l'altra metà con la marmellata di fragole e accoppiateli. Servite i macarons subito o conservateli in una scatola dalla chiusura ermetica per preservarne la fragranza.

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });