Tisana drenante? Scopri queste 5 ricette facili e veloci!
Scopri i cibi detox per aver una pelle perfetta!

Un pezzo degli anni '90 se ne va, è morta Dolores O'Riordan, la front girl dei Cranberries

Se n’è andata Dolores O’Riordan, la storica voce dei Cranberries, band tra le più importanti degli anni ’90. Oltre a Zombie, probabilmente il loro brano più iconico , gli irlandesi hanno venduto più di 30 milioni di copie e la voce di Dolores O’Riordan era una delle più affascinanti di tutto il rock.

Un pezzo degli anni
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
Redazione

Se n’è andata Dolores O'Riordan, la storica voce dei Cranberries, band tra le più importanti degli anni '90.

Oltre a Zombie, probabilmente il loro brano più iconico , gli irlandesi hanno venduto più di 30 milioni di copie e la voce di Dolores O'Riordan era una delle più affascinanti di tutto il rock.

La notizia è stata resa nota dal suo addetto stampa, che ha dichiarato: "la famiglia di Dolores è devastata dalla notizia, e in questo momento così difficile chiede solo che venga rispettata la sua privacy".

La cantante irlandese è morta mentre era a Londra per una breve session di registrazione, aveva solo 46 anni, non è ancora nota la causa del decesso. L’estate scorsa la band aveva sospeso il tour europeo a causa dei problemi di salute della cantante, costretta a restare a casa per le "terapie legate a un problema alla schiena".

Nel frattempo è arrivato il commento di Michael Higgins, presidente dell’Irlanda: "è con grande tristezza che vengo a sapere della morte di Dolores O'Riordan, musicista, cantante e autrice. Dolores e i Cranberries hanno avuto un influenza gigantesca sul rock e sul pop in Irlanda e nel resto del mondo. Ricordo con affetto il momento in cui li ho conosciuti, e l’orgoglio che hanno trasmesso a così tante persone con i loro successi. L a sua morte è una grande perdita per chi ama la musica irlandese, i musicisti irlandesi e l’arte in generale".

La Carriera

Nata a Limerick, in Irlanda, Dolores era la più piccola di sette fratelli. È entrata nei Cranberries nel 1990 dopo un’audizione, in sostituzione di Niall Quinn, che aveva detto addio al gruppo da lui stesso fondato nel 1989. Con la voce di Dolores la band è diventata il più grande export irlandese dopo gli U2.

Tre gli album pubblicati dalla band: "Everybody Else Is Doing It, So Why Can’t We?", "No Need To Argue", che contiene “Zombie”, premiata come miglior canzone nel 1995 agli Mtv Awards, e "To The Faithful Departed" del 1996. La band si scioglie nel 2003, e Dolores intraprende la carriera da solista. Per sei anni, fino al 2009, anno in cui i Cranberries si riuniscono. Da solista ha pubblicato due album "Are You Listening?" del 2007, e "No Baggage" del 2009. Dal 2013 è stata anche giudice dell’edizione irlandese del talent "The Voice". Nel corso della sua carriera Dolores ha duettato con Luciano Pavarotti, nel settembre del 1995, e nel 2007 con Giuliano Sangiorgi dei Negramaro.

Il ricordo per la front girl dei Cranberries

"Come un sogno ti ho sfiorato, come un sogno sei voltata via" scrive il cantante dei Negramaro. Sono numerosi i pensieri rivolti alla cantante da parte di vip e artisti. "Siamo devastati dalla notizia della sue morte. I nostri pensieri vanno alla famiglia" hanno twittato i Duran Duran. "Sono scioccato" ha scritto invece Ronan Keating che l’ha definita "un incredibile talento e una bella anima". Il cantautore e musicista irlandese Hozier ha twittato: "La prima volta che ho sentito la sua voce è stata indimenticabile. Sono scioccato e rattristato dalla notizia della sua morte".

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });