Basta invidia: come smettere di "essere verdi"
Addio ansia, come ritrovare il benessere

Motivazione e programmazione: perchè è importante sognare ad occhi aperti

Motivazione e programmazione: perchè è importante sognare ad occhi aperti
Condividi:
Punteggio: 5 su 1 voti
-
Redazione InVIPtus

invpt_button (1)

Sognare ad occhi aperti è il modo migliore per evadere dalla realtà e concentrarsi su ciò che vi piace, sulle cose belle della vita. Secondo la psicoterapeuta Valentina Tollardo, fantasticare con l'immaginazione non è solo un atto naturale, ma porta dei benefici per il vostro benessere.

Perché si sogna ad occhi aperti?

È un gesto salvifico che allontana pensieri negativi e fa viaggiare con la mente verso lidi felici. Capita spesso, durante la giornata, di dover affrontare un momento di abbattimento o di tristezza. Anche un semplice nervosismo nuoce alle vostra serenità quotidiana, soprattutto nelle cose più banali, in mezzo al traffico o davanti ad una pizza quando si è a dieta.

Sognare ad occhi aperti serve a ristabilire quel senso di appagamento e a ritrovare il sorriso.

Sempre secondo la dottoressa Valentina Tollardo, vagare con la mente è un modo immediato ed economico di fare dei progetti, staccare la spina o rielaborare delle sensazioni piacevoli.

Sognare è una sorta di agenda emotiva

Fantasticare ad occhi aperti è un planning mentale in cui siete protagoniste e vi sentite felici, alleggerite e di buon umore. Sognare è un porto sicuro, un rifugio in cui accoccolarsi per ritrovare refrigerio.

Sempre secondo la psicologa, abbandonarsi all'immaginazione può essere efficace a crearsi nuovi obiettivi e a stimolare ottimismo ed aspettative, ma è necessario rimanere ben saldi alla realtà.

fantasticare

C'è una netta differenza tra fantasticare e vaneggiare

Rimanere sempre aggrappati a questo limbo mentale ed emotivo fatto di sogni e desideri non è del tutto benefico per il vostro benessere psicofisico; è importante saper trovare un equilibrio tra realtà e finzione. Sognare troppo ad occhi aperti è nocivo quando non si agisce poi nella vita concreta e ci si lascia sopraffare solo da quello che desiderate.

Per questo, spiega la dottoressa Valentina Tollardo, è giusto utilizzare l'immaginazione per stimolare il buonumore e l'ottimismo, ma mai perdere di vista le proprie reali capacità.

Sognare serve a fissare nuovi obiettivi

Non vi piace più il vostro attuale lavoro e desiderate di più? Giocate pure con la fantasia, suggerisce la psicologa, per trovare nuovi spunti e una sorta di ricarica di energia positiva.

Fantasticare ha la funzione di rinnovarvi, di aspirare di più, ma questi devono essere degli spunti per una rinascita concreta.

Desiderate rinfrescare la vostra casa o cambiare la vostra forma fisica un poco appesantita? Potete tranquillamente vagare con la fantasia, ma traete dall'immaginazione quella materia prima utile per cambiamenti concreti e tangibili.

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });