Quiz: quale cagnolino meticcio si adatta di più alla vostra personalità?
Picco di Felicità: a 20 anni il TOP, a 40 si tocca il fondo

Sahar Tabar: la ragazza delle 50 plastiche facciali per somigliare ad Angelina Jolie

Avete sicuramente sentito parlare in questi giorni di Sahar Tabar, la ragazza iraniana che si è sottoposta a 50 plastiche facciali per poter assomigliare ad Angelina Jolie.

Sahar Tabar: la ragazza delle 50 plastiche facciali per somigliare ad Angelina Jolie
Condividi:
Punteggio: 3 su 1 voti
-
La Redazione di inVIPtus

sahar tabar

La storia di Sahar Tabar

Le foto della trasformazione sono diventate da subito virali sui social network, diversi media nazionali e internazionali hanno fatto circolare la notizia dei numerosi interventi chirurgici a cui si sarebbe sottoposta la ragazza.

Secondo diversi quotidiani la ragazza ha subito 50 operazioni di chirurgia plastica in pochi mesi e ha perso 40kg nel tentativo di poter somigliare alla bellissima attrice Angelina Jolie.

A contribuire alla diffusione della notizia sono state le immagini stesse che la ragazza ha pubblicato sul profilo personale di Instagram, da cui emerge la sua magrezza ed il suo “amore” per l’attrice statunitense.

La ragazza in poco tempo si è guadagnata milioni di follower, la sua storia è stata rapidamente ripresa da numerosi siti web in India, Arabia Saudita e negli Stati Uniti.

Vi sveliamo la verità su Sahar Tabar

Ci avevate creduto alla storia di Sahar? Bravi, poiché in realtà la ragazza iraniana ci ha ingannato tutti.

Difatti qualche testata meno impulsiva, tipo ibtimes.co.uk, ha indagato su di lei, e dopo aver cercato informazioni più dettagliate e tradotto i commenti dei sui fan di vecchia data, ha fatto trapelare che Sahar potrebbe pure essere un'ammiratrice di Angelina Jolie, ma questo non viene mai dichiarato chiaramente nei suoi profili social. Sarebbe invece una cosplayer di Instagram che cerca solo di imitare "La Sposa Cadavere", il personaggio dell'omonimo film di Tim Burton.

Questa giovane ragazza è riuscita a prendersi gioco del web attraverso il suo talento artistico; quel che c'è stato è soltanto una spaventosa abilità nell’utilizzo del make-up e del fotoritocco, dietro la sua somiglianza piuttosto forzata con l’attrice dei sogni, oltre che con la protagonista del film di Tim Burton.

La verità è emersa tramite i social, basta dare un occhiata agli scatti che restano sul suo profilo Instagram, anche se la ragazza si era premurata di cancellare molte foto, per osservare che il lavoro di ritocco è stato compiuto da Sahar in persona attraverso il trucco e qualche semplice protesi, tipo quelle che si possono usare per i travestimenti di Halloween.

sahar tabar

Sì, Sahar la plastica al naso l'ha fatta e ha rimosso dal suo profilo Instagram un po' di foto del prima, le labbra le ha gonfiate, non più di quelle di tante soubrette e conduttrici nostrane, ma chi si è scandalizzato per questo non sa che l'Iran si contende con il Brasile il primato della chirurgia estetica, e che è un paese dove la rinoplastica fra le persone della media e alta borghesia è una specie di rito di passaggio.

 

Risultato finale

Insomma, Sahar voleva prendersi gioco della gente fingendo di essersi trasformata veramente in una morta vivente da cartoon. Quel che è successo è che Sahar ha guadagnato qualche centinaia di migliaia di follower in un paio di giorni (attenzione ai profili fake che hanno cominciato a fioccare per sfruttarne la fama) e se ne infischia degli insulti in cui le dicono che più che Angelina Jolie sembra The Corpse Bride. Era esattamente quello che voleva ottenere. Missione compiuta Sahar, ora datele un premio a questa ragazza!

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });