I vip uomo di febbraio
Giornata mondiale del gatto: 5 modi per celebrare i nostri mici

E il fidanzato? Come sopravvivere alle feste... da single!

E il fidanzato? Come sopravvivere alle feste... da single!
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-

Chi l'ha detto che non si possa sopravvivere alle feste da single? Molti pensano sia banale, noioso e monotono, ma basta semplicemente organizzarsi, tenere a mente qualche consiglio e divertirsi in compagnia della persona più importante: noi stessi.

Sopravvivere alle feste da single: come divertirsi anche da soli

Oh no! Vi siete appena lasciati con il vostro partner e avete paura di dover trascorrere le feste da single in completa solitudine? Niente paura, state tranquille, a tutto c'è rimedio. Basta semplicemente organizzarsi e cercare di godere questi giorni nel modo più tranquillo e sereno possibile.

Se, infatti, sempre più persone soffrono nei periodi romantici che si festeggiano in coppia - Natale, Capodanno, San Valentino - attanagliati dalla paura di vedere felici amici e parenti mentre si vive un malessere interiore, esperti e studiosi invitano a placare gli animi perché non è così difficile sopravvivere alle feste da single.

E se la singletudine fa paura soprattutto nel periodo delle festività, l'importante è dare una spinta nuova alla propria condizione, cercando di frequentare gli amici storici e provando ad amarsi un po' di più.

Senza l'anima gemella? C'è più divertimento

Certo, non deve essere proprio bello vedere gli altri scambiarsi languidi baci sotto il vischio, tenersi stretti ad ammirare le luci dell'albero o del presepe mentre nell'aria si intonano le classiche canzoncine natalizie, o andare a cena soli mentre le altre coppie festeggiano, romanticamente, la sera di San Valentino.

Ma sono finiti i tempi delle tragiche e malinconiche feste da single alla Bridget Jones, impegnati a ingurgitare quintali di dolci sotto a un morbido plaid, rimpiangendo gli amori che furono. La parola d'ordine è rialzarsi, lasciando andare tutti i pensieri negativi concernenti la crisi di mezza età o la perduta forma fisica.

Il mood per il 2018, infatti, potrebbe essere il saper disinnescare, cercare di lasciarsi scivolare addosso quello che non va e guardare al futuro con rinnovato ottimismo. E mai consiglio è stato più indicato. Quest'anno si deve ricominciare con il piede giusto, mettendo il nostro io al di sopra di tutto.

Il primo passo da compiere è cercare di riappropriarsi dei propri spazi e provare a vivere in modo meno frenetico. Già, ma come? Possiamo dedicarci a un hobby a lungo inseguito, coccolarci un po' di più e, soprattutto, fuggire dai luoghi o dalle persone che più fanno male. Perché chi l'ha detto che per essere felici bisogna sempre essere in coppia? Quindi, niente ansia se vi trovate a vivere le feste da single senza fidanzati, mogli e mariti. La vita è sempre bella e sorprendente, anche da single!

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });