Nomi da bambina, sei indecisa? Ecco qualche consiglio
12 Aprile, la Giornata mondiale per celebrare l'uomo nello spazio

Spettacoli della natura, il calendario 2019 degli eventi naturali

Attenzione per gli amanti della natura! calendario alla mano, il 2019 è tutto ancora da programmare con tantissimi viaggi con spettacoli naturale da ammirare percorrendo uno dei tanti itinerari.

Spettacoli della natura, il calendario 2019 degli eventi naturali
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
Redazione InVIPtus

La natura regna sovrana ma non smette mai di incantare con la sua forza travolgente, creando degli spettacoli unici di inestimabile bellezza. Vediamo quali sono gli eventi naturali di quest'anno e dove poterli ammirare.

Meraviglie dal mondo

Se possedete l'anima del viaggiatore saprete che il mondo offre un'infinita quantità di posti incantevoli da visitare, ma forse trascurate il fatto che in ognuno di questi luoghi è possibile trovare un vero e proprio spettacolo della natura. In base alle stagioni vi sono dei fenomeni naturali ai quali non vorrete mancare.

Iniziando dal mese di gennaio uno degli eventi più incantevoli di sempre è la fioritura dei mandorli a Maiorca; tutto si tinge di rosa e di bianco regalando magia ai panorami naturali già affascinanti.

Forse più conosciuto è l'hanami in Giappone che esplode a marzo ed è un evento che attira centinaia di turisti: si tratta della fioritura dei ciliegi che apre le porte alla primavera. Restando in tema di alberi e fiori, impossibile non restare incantati dalla foresta che si colora di blu ad aprile vicino a Bruxelles, durante la fioritura di migliaia di giacinti selvatici intorno alle immense sequoie.

A settembre vi potete invece spostare in Francia per vivere un'avventura indimenticabile tra i vigneti, dove sarà possibile assistere alla produzione ed assaggiare in loco l'ottimo vino francese. Sempre in autunno, ad ottobre, vi è un particolare treno detto appunto del "foliage" (per via delle foglie caduche), che percorre 52 km dall'Italia alla Svizzera ed attraversa panorami suggestivi resi tali dai colori delle foglie e dal sottobosco particolarmente ricco.

Natura e animali: lo spettacolo della vita

Spesso flora e fauna si mischiano in eventi magici che riflettono il grande dono della vita. Ogni anno nel mese di maggio, centinaia di balene popolano la baia di Tadoussac in Quebec, in quanto vengono attratte dalla ricchezza di plancton proprio in quel periodo; è il momento ideale per osservare questi enormi cetacei.

Alle Maldive invece è meglio che andiate verso febbraio, se non volete perdere l'incantevole esperienza di vedere una distesa di mare che sembra un cielo stellato. Questo accade grazie al fitoplancton bioluminescente che tinge la spiaggia di blu.

Spostando l'attenzione sull'Italia, in Sardegna a giugno vi è la nidificazione dei fenicotteri rosa, nel cagliaritano. In Sicilia invece ad agosto potrete osservare nella spiaggia dei conigli (Lampedusa) la schiusa delle uova di tartarughe.

Se preferite i granchi che migrano dovrete spostarvi in Australia a fine novembre per vederne migliaia attraversare l'isola con lo scopo di raggiungere la costa. L'aurora boreale in Norvegia è un altro evento unico in natura da osservare in inverno; quest'anno infine dal Cile si vedrà perfettamente l'eclissi solare del 2 luglio.

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });