Come perdere peso e restare in forma, scegliendo la dieta più adatta
Qualsiasi sia la tua aspirazione lavorativa, il primo passo è avere un curriculum perfetto

Sposarsi: proviamo a fare un preventivo realistico

Sposarsi è il sogno di molte persone ma potrebbe essere davvero un ostacolo organizzare una grande festa, a causa dei prezzi proibitivi della stessa. Ma quanto costa sposarsi in Italia?

Sposarsi: proviamo a fare un preventivo realistico
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
La Redazione di inVIPtus

Questione di budget

La prima regola per un preventivo realistico è capire qual è il proprio budget. Per ogni scelta c'è sempre un'alternativa economica, magari meno di qualità, che può ridurre notevolmente lo scontrino. Se l'abito da sposa può costare 5.000 euro e più a Milano, ci sono molti outlet e negozi low budget a Napoli, capaci di vendere abiti anche a 1.000 euro. L'abito dello sposo costa sicuramente meno, aggirandoci dai 500 ai 2.000 euro per marchi più costosi. Il rinfresco è l'elemento più costoso e dipende molto dalla location. Ci sono ristoranti e agriturismi capaci di offrire un menù a circa 8.000 euro per 100 invitati ma optando per location sul mare o ville lussuose si può arrivare tranquillamente al doppio. Una location deve essere decorata riccamente ed è qui che subentra il lavoro del fioraio, cifre che si aggirano dai 500 ai 1.000 (bouquet compreso) euro ma può tranquillamente aumentare se c'è da adornare anche chiesa e casa della sposa. Senza contare che se la location è molto grande serviranno più fiori e quindi più soldi.

Gli anelli sono solitamente regalati dai testimoni ma potrebbero comunque pensarci gli sposi, solitamente il prezzo si aggira dai 500 ai 1.000 euro. Se la fede nuziale della sposa ha un diamante allora la cifra si innalza considerevolmente.

matrimonio

Piccole attenzioni per ospiti e sposi

Ci sono degli elementi pensati appositamente per l'intrattenimento e il ringraziamento agli ospiti. In primis la musica. Una festa senza musica non è festa perciò si può optare per un DJ (500 euro), una band musicale (150 euro per ogni elemento) o un personaggio locale noto (dai 1.000 euro ai 3.000). Anche i cadeau sono la prassi per un matrimonio. Le bombonieresono un ricordo tangibile e tra oggetto e confezione si può arrivare tranquillamente a 10-30 euro a bomboniera. Il fotografoinvece costa tra i 1.500 e i 3.000 euro.

L'auto degli sposi è presa a noleggio per un giorno e costa dai 500 ai 1.000 euro a seconda del modello.

Insomma una spesa che si aggira intorno ai 15.000 euro se si opta per una cerimonia meno dispendiosa. La media è intorno ai 20.000/25.000 euro.

Una cifra ragguardevole ma si deve pensare che ci si sposa solo una volta e che un matrimonio è composto da talmente tanti momenti e professionisti che tutti meritano la propria parte.

Alla fine di tutto, quando quel momento magico sarà passato, rimarrà il ricordo di quel giorno e si penserà a tutto tranne che al prezzo.

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });