Come perdere peso e restare in forma, scegliendo la dieta più adatta
Giornata internazionale del caffè: non solo bevanda, ma anche alleato di bellezza!

Stop alle bibite gassate: i 5 sintomi che ne stai abusando

Stop alle bibite gassate nelle scuole secondarie: non saranno più vendute negli istituti dell'UE, la notizia è anche sul Corriere. Esagerare non fa certo bene: ecco i 5 sintomi che ti fanno capire se ne stai abusando.

Stop alle bibite gassate: i 5 sintomi che ne stai abusando
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
La Redazione di inVIPtus

5- Persistente acidità di stomaco

Ad incentivare lo stop alle bibite gassate sono stati diversi disturbi verificati su tantissimi giovanissimi e che sono sintomo di un abuso di questi drink. Tra questi una persistente acidità di stomaco, dovuta al consumo spasmodico di zucchero e sostanze acide, contenute proprio nelle bibite zuccherate e gassate. Questo sovraccarico determina acidità ed anche crampi o dolori, soprattutto se anche l'alimentazione non è corretta e sana.

4- Aumento del colesterolo LDL

Stop alle bibite gassate anche per non alzare i livelli di colesterolo LDL, quello cioè definito "cattivo". Un consumo esagerato di zucchero può aumentare il livello di colesterolo nel sangue. Non solo, questo diventando colloso si lega alle pareti venose, rendendo difficoltosa l'eliminazione e contribuendo quindi all'accumulo. Dal colesterolo in eccesso possono nascere altre pericolose patologie, è bene quindi evitare di esagerare con gli zuccheri.

gassate

3- Aumento dell'acne

Un'alimentazione scorretta, ricca di bibite gassate e zuccherate, può causare anche un peggioramento degli inestetismi della pelle. L'acne non è solo una patologia adolescenziale, ma si manifesta anche per un eccesso di sebo. Un consumo esagerato di queste bibite aumenta anche inestetismi cutanei e non come la cellulite e la ritenzione idrica.

2- Aumento del peso

L'obesità è causa di un regime alimentare e di uno stile di vita scorretti. Le bibite gassate e zuccherate anche a scuola contribuiscono all'insorgenza di questo problema. Certo, abituare i ragazzi ed i bambini a nutrirsi in modo corretto è fondamentale, deve partire dalla famiglia ed estendersi anche alle scuole. Per evitare che l'obesità dilaghi si consiglia anche di far svolgere regolare attività fisica ai ragazzi e di incentivare il consumo di acqua durante la giornata.

1- Iperattività e disturbi emotivi

Lo stop alle bibite gassate nasce anche per cercare di limitare i casi di iperattività. Questi infatti non sono solo problemi di natura genetica, ma nascono da un consumo esagerato di sostanze zuccherine ed eccitanti, che rendono i ragazzi irrequieti, nervosi ed anche disattenti e molesti in alcuni casi. Il consumo eccessivo di zucchero può derivare anche dall'abbinamento di queste bibite gassate con merendine e snack.

cliccalavoro_button (1)

Go Shopping

}); });