Star ad alta quota, tutti i capricci dei vip negli aerei
Amore a prima vista, le coppie vip si raccontano

Come tingersi i capelli in casa

Avere sempre i capelli in ordine che sia lunghi che siano corti è indispensabile curare il loro colore. Se si hanno problemi di capelli bianchi la tinta è assolutamente necessaria; ma tante donne amano cambiare colore ai propri capelli. Qualche consiglio per chi decide di farsi una tinta.

Come tingersi i capelli in casa
Condividi:
Punteggio: 0 su 0 voti
-
Redazione

Lo sai che 6 italiane su 10 si tingono i capelli? Che siano mèches, degradè, riflessi o tinte, che sia per rendere più intenso il proprio colore o per cambiare look o per mascherare i temuti capelli bianchi, alla fine tutte la fanno…ma quando si parla di crisi, molte lo fanno a casa, dato che evidentemente il ‘fai da te’ costa molto meno del parrucchiere di fiducia. Chiaramente il risultato del colore fatto in casa non è paragonabile a quello ottenuto dal parrucchiere.

Se dunque anche tu vuoi farti una tinta a casa con un risultato (quasi) professionale, segui questi consigli e non te ne pentirai:

Scegli bene il colore: considera che i kit di colorazione fai da te schiariscono fino a 3 toni il colore naturale e mezzo tono i capelli tinti. L’importante è non volersi allontanare troppo dal tono naturale: se da mora vuoi diventare bionda forse è meglio il parrucchiere…Quindi ricordati che puoi rendere i tuoi capelli più scuri e non più chiari.

Ricordati di comprare almeno due confezioni di colore, prima di restare a metà dell'opera. Alle volte serve più colore a causa della densità.

Prima di fare una tinta sia a casa come dal parrucchiere, bisognerebbe idratare al meglio i capelli. Vi consigliamo un bell'impacco di olio di oliva. Se soffrite di dermatite la tinta è sicuramente dannosa; da evitare sicuramente nei periodi di maggior irritazione. Se avete capelli deboli o avete di problemi di caduta, fate sempre delle cure adatte prima di fare tinte o, riflessi.

TINGERSI I CAPELLI

 

Fai una prova allergica 48 ore prima di applicarti la tinta e segui alla perfezione le istruzioni.

Per evitare macchie sulla pelle metti un po’ di vaselina o crema neutra sulla zona da proteggere. La crema impedirà alla tinta di macchiarti.

Risciacqua sempre con acqua fredda, che restringe i pori e fa sì che il colore si fissi meglio.

Non tingere i capelli appena lavati. Il colore prenderà molto meglio sui capelli lavati uno o due giorni prima (questo vale anche per la tinta dal parrucchiere) e, vale sia per le tinte tradizionali che quelle senza ammoniaca.

Infine ricorda che una colorazione perfetta non termina con la tinta stessa. E’ molto importante curare la propria chioma con prodotti specifici per capelli tinti, che aiutano a mantenere l’intensità del colore e la brillantezza. Adottare anche prodotti per rigenerarli; sul mercato ce ne sono tantissimi e renderanno i capelli lucenti e dall'aspetto sano.

Qualunque sia la vostra scelta, tingersi i capelli è proprio impegnativo!

tingersi i capelli a casa

 

 

 

 

invpt_button (1)

Go Shopping

}); });